Pd, “dall’Io al Noi” e l’accusa a Martina: slogan riciclato

In effetti "Dall'io al noi" ha gia' accompagnato Martina nel ticket con Renzi dello scorso congresso.
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Condividi l’articolo:

ROMA – Slogan vecchio, fa buon congresso. “Dall’io al noi”, la frase con cui Maurizio Martina ha presentato la sua candidatura al congresso del Pd, non e’ propriamente un inedito. A farlo notare, sui social, i sostenitori di Nicola Zingaretti.

“Maurizio Martina diceva le stesse cose poco più di un anno fa quando era il vice segretario di Matteo Renzi. Ha ragione Zingaretti. Basta gattopardi e trasformisti Pd”, spiega su twitter Stefania Gasparini, presidente della direzione Pd di Modena.

In effetti “Dall’io al noi” ha gia’ accompagnato Martina nel ticket con Renzi dello scorso congresso. Di piu’: lo slogan e’ stato usato anche dallo stesso Renzi. Ora torna utile per la campagna di Martina, che dichiara una certa affinita’ con Richetti.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»