Cdls, Riccardo Stefanelli è il nuovo segretario

Riunito ieri il parlamentino del sindacato eletto dal 15° congresso
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

riccardo_stefanelli2SAN MARINO – Il percorso congressuale della Confederazione Democratica si è chiuso con la nomina a segretario generale di Riccardo Stefanelli che prende le redini del sindacato dopo Marco Tura. Questo l’esito dell’incontro di ieri dei 21 membri del consiglio confederale eletti lo scorso ottobre dal 15° congresso.

I lavori del nuovo parlamentino della Cdls, spiega una nota del sindacato, coordinati dal presidente del congresso Stefano Zonzini, hanno seguito un doppio binario: la nomina del nuovo vertice, segretario e segreteria confederale, e una prima definizione degli impegni programmatici usciti dalle giornate congressuali.

“L’orizzonte programmatico- prosegue il testo- è quello scaturito dal 15° congresso, con un decalogo di proposte messe nero su bianco nella mozione finale: dalla carta d’identità delle competenze tecnologiche, all’adesione ai programmi comunitari europei; dallo sportello unico del disagio sociale, alla lotta alla disoccupazione; dalla flessibilità del sistema pensionistico, all’ammodernamento della Pa; dalla Centrale dei Rischi all0agenzia per lo sviluppo fino al diritto contrattuale alla formazione individuale. Il consiglio confederale ha infine nominato Gian Luca Montanari e Mirko Battazza, vice segretari; Giorgio Felici, Gianluigi Giardinieri, Paride Neri e Sandro Serra membri della segreteria.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»