Il Titano firma memorandum di cooperazione con la Georgia

SAN MARINO - Un "memorandum d'intesa tra i due ministeri degli Esteri ai fini dell'istituzione di un meccanismo
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

SAN MARINO – Un “memorandum d’intesa tra i due ministeri degli Esteri ai fini dell’istituzione di un meccanismo di consultazione politica e di cooperazione nel più ampio contesto multilaterale”, e l’avvio di un “negoziato per un accordo sulla promozione e protezione degli investimenti, per il quale le rispettive delegazioni tecniche lavoreranno nei prossimi mesi allo scopo di addivenire al più presto ad un testo condiviso e concordato”. Questi i risultati incassati dal segretario di Stato agli Esteri, Pasquale Valentini, durante la trasferta di venerdì e sabato scorsi in Georgia, dove ha incontrato il ministro degli Affari esteri, Giorgi Kvirikashvili, il presidente del parlamento, David Usupashvili, il primo ministro, Irakli Garibashvili, e il presidente della repubblica, Giorgi Margvelashvili.

Accordo San Marino Georgia
Accordo San Marino Georgia

Riassumendo il contenuto dei vertici, il dicastero di Valentini riporta in una nota stampa che “i colloqui si sono incentrati sulla volontà di entrambi i Paesi di intensificare le relazioni economiche attraverso una cooperazione fra le rispettive Camere di commercio e lo scambio fra imprenditori”.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»