DIRETTA | L’eredità delle donne: la seconda giornata è dedicata alle scienziate

La seconda giornata de L'Eredità delle Donne, alla Manifattura Tabacchi di Firenze, si terrà dal vivo e on line in diretta sul canale tv del festival, dal portale www.ereditadelledonne.eu
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

ROMA – La seconda giornata de L’Eredita’ delle Donne, sabato 24 ottobre, alla Manifattura Tabacchi di Firenze, si terra’ dal vivo, a partire dalle ore 11,30 (ingresso libero, su prenotazione), e on line in diretta sul canale tv del festival, dal portale www.ereditadelledonne.eu.

Il primo incontro (ore 11.30), dal titolo “Pensare l’impossibile”- spiega una nota stampa- e’ dedicato al contributo di scienziate e ricercatrici nel campo della ricerca medica e della salute con la testimonianza di Annalisa Malara, l’anestesista di Lodi che diagnostico’ il primo caso di coronavirus in Italia, intervistata da Riccardo Iacona. A seguire Silvia Bencivelli, giornalista scientifica, moderera’ il talk con Cristina Cattaneo medico legale; Linda Laura Sabbadini, direttrice dell’Istat; la giornalista Roberta Villa. Segue il racconto di Francesca Schiavone, campionessa di tennis.

Dalle 14.30 alle 15.50 l’incontro sul tema “Una nuova leadership” che parte dal dato di realta’ che paesi governati da donne- come Germania, Taiwan, Nuova Zelanda, Islanda, Norvegia e Danimarca- hanno saputo contenere, con migliori risultati, gli effetti della pandemia. Al panel, moderato dalla giornalista Eva Giovannini, interverranno, tra gli altri, in video Madeline Di Nonno, CEO del Geena Davis Institute on Gender in Media, la ministra per le Pari opportunita’ Elena Bonetti e Francesca Bria, presidente del Fondo Nazionale Innovazione. Segue il panel “Stay Safe” (dalle 16 alle 17.20) sul tema di come cambiera’ il nostro rapporto con l’ambiente dopo l’emergenza sanitaria. Moderato da Riccardo Iacona l’incontro parte con l’intervista a Giada Messetti, sinologa, che parlera’ della Cina e segue con Maria Sole Bianco, biologa marina; Federica Gasparro, leader ambientalista e la scrittrice e documentarista Alessandra Viola. In chiusura Antonella Centra presenta iniziative e obiettivi riuniti nel programma “Gucci Equilibrium”.

Dall’ambiente si passa alla visione femminile del futuro (dalle 17.20 alle 18.30)- prosegue il comunicato- con “Letters from the future” dedicato alle scienziate che oggi progettano soluzioni avveniristiche nel campo della bioingegneria, dell’intelligenza artificiale e dell’astrofisica. A condurre Barbara Carfagna con gli interventi della giornalista e regista pakistana Sharmeen Obaid-Chinoy (in video); Arti Ahluwalia, Direttore del Centro di Ricerca di Bioingegneria e Robotica E. Piaggio; Rita Cucchiara, ingegnere esperta di intelligenza artificiale e in collegamento l’astrofisica Simonetta Di Pippo, Gina Rippon, neuroscienziata cognitiva della Aston University di Birmingham. 

C’e’ spazio anche per i colleghi uomini al festival L’Eredita’ delle Donne, cosi’ la prima giornata ospita un intervento del filosofo, sociologo, psicanalista Umberto Galimberti (alle 18.30) sul palco del festival si chiede “Le donne conoscono se’ stesse?” e risponde nel corso di un evento speciale in una conversazione con la giornalista Eva Giovannini. Alle 21 la tradizionale serata condotta da Serena Dandini con Lella Costa sul palco, attrice, scrittrice e doppiatrice italiana per l’incontro “Lella delle meraviglie”. Torna il salotto letterario del festival, una serie di incontri sulle novita’ editoriali dell’anno, con il primo giorno di “Libri al festival”; si parte alle 11.30) con Tiziana Ferrario e la presentazione di Uomini: e’ ora di giocare senza falli! (Chiarelettere) con la moderazione della giornalista Agnese Pini, direttrice del quotidiano La Nazione. La rassegna prosegue alle 15 con il libro Troppa famiglia fa male (Rizzoli) e l’autrice Laura Pigozzi e lo scrittore Francesco D’Isa; alle 16.15 la presentazione di Diario geniale (Rizzoli) con Ludovica Nasti in dialogo con Irene Soave del Corriere della Sera. Il programma prosegue alle 17.30 con La lezione di Enea (Laterza) di e con Andrea Marcolongo e la moderazione di Laura Montanari di Repubblica Firenze. Il programma completo de L’Eredita’ delle Donne, che vede la collaborazione scientifica di Brunella Torresin, e’ al link: https://ereditadelledonne.eu/programma-eventi-2020/

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

23 Ottobre 2020
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»