Pink Floyd e David Bowie, ecco i vinili più comprati dagli italiani nel 2017

Nella top ten Amazon anche Francesco Gabbani, prima di Morricone e dei Beatles
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – ‘The Dark Side Of The Moon’ dei Pink Floyd, ‘Live At Pompeii [4 LP]’ di David Gilmour e ‘Blackstar’ di David Bowie. Sono i primi tre vinili più acquistati dagli italiani nel 2017 secondo la classifica stilata da amazon.it in occasione della Vinyl Week, che il colosso del commercio online ha deciso di dedicare a tutti i cultori dei 33 e 45 giri dal 23 al 29 ottobre con offerte speciali ed edizioni esclusive di vinili.

A seguire in quarta posizione troviamo ‘Legend-The Best Of Bob Marley & The Wailers’ di Bob Marley, in quinta ‘London Calling’ dei The Clash e in sesta ‘Wish You Were Here’ dei Pink Floyd. Settimo classificato a sorpresa ‘Occidentali’s Karma (Vinyl 7″ Limited Numerato e Colorato Blu Trasparente)’ di Francesco Gabbani, ottavo ‘Morricone 60 Years of Music’ di Ennio Morricone, nono ‘Bimbi-Edizione Numerata e Autografata [Vinile 7″ 45 Giri Bianco]’ (Esclusiva amazon.it) di Charlie Charles e decimo, a chiudere la classifica, ‘Sgt. Pepper’s Lonely Hearts Club Band-Anniversary Edition’ dei The Beatles.

Nella pagina dedicata alla Vinyl Week i clienti di amazon.it potranno scoprire come si realizza un disco in vinile grazie ad un breve documentario girato in una delle poche stamperie di vinili rimaste in Italia. Tante le copie autografate disponibili fino ad esaurimento scorte nella Vinyl Week: i 45 giri ‘Senza/Non caderci mai più’ dei Thegiornalisti, ‘Figli delle stelle/E tu mi porti via’ di Alan Sorrenti e ‘What happened last night’ dei The Kolors, proposto in edizione numerata; i vinili colorati ‘Malia parte II’ di Massimo Ranieri, ‘The best of the beast di Donatella Rettore’ e ‘Rock Steady’ di Ensi; il boxset ‘Guè Pequeno Vinyl Collection’.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»