Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

VIDEO | De Luca: “Fatti miliardi di dosi di vaccino, ‘no vax’ vadano al diavolo”

vincenzo de luca
"Ormai provo un fastidio enorme, non sopporto più le imbecillità che sento raccontare"
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

NAPOLI – “Se facciamo le persone responsabili e la smettiamo con questo clima di stupidaggini che si raccontano e di paure ingiustificate noi ritorniamo alla vita normale, ma bisogna farla finita. Io ormai provo un fastidio enorme, non sopporto più le imbecillità che sento raccontare. Non sopporto quelli che, avendo la mia età, mi dicono che hanno paura. La mia risposta è: vai al diavolo a questo punto, perché dopo aver somministrato a miliardi di esseri umani il vaccino nessuna persona responsabile può rispondere in questo modo”. Lo dice il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca, conversando con i cronisti a margine della conferenza stampa di presentazione del nuovo polo pediatrico di Napoli.

“Io mi preoccupo e mi indigno – prosegue – perché queste imbecillità che mettono in circolazione rischiano di avere una ricaduta sulla campagna di vaccinazione per i bambini: continuando sulla linea della irresponsabilità e della imbecillità noi rischiamo di far ridurre la campagna di vaccinazione contro la poliomielite. Non so se è chiaro a che livello di irresponsabilità stiamo arrivando in Italia.
Tutto questo non c’entra un accidente di niente con la libertà. Questo – avverte De Luca – è il lusso di un Paese che immagina che la democrazia sia la quantità di chiacchiere che si producono. La democrazia è fatta di senso di responsabilità, la libertà individuale non vive senza la responsabilità sociale”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»