Comunali Trapani, Ingroia chiede al prefetto controllo regolarità voto

Lo ha annunciato l'ex pm Antonio Ingroia a 10 giorni dalle elezioni amministrative di Campobello di Mazara che lo vedono candidato sindaco
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

PALERMO – “In questa sfida ci vuole un buon arbitro. Faro’ una lettera formale al prefetto di Trapani affinche’ vengano mobilitate le forze dell’ordine per un controllo severo sulla regolarita’ delle operazioni di voto.
Chiaramente, invito i miei avversari a fare altrettanto. Che siano rispettate le regole del gioco, dovrebbe essere interesse di tutti i giocatori”. Lo ha annunciato l’ex pm Antonio Ingroia, intervistato dal quotidiano online ‘tp24.it’, a dieci giorni dalle elezioni amministrative di Campobello di Mazara (Trapani) che lo vedono candidato sindaco. Poi Ingroia ha chiesto un confronto pubblico tra i candidati: “Sarebbe interessante un confronto diretto fra tutti e tre i candidati a sindaco. Ne approfitto per lanciare il mio guanto di sfida, se la sentono di fare un confronto pubblico?”.

LEGGI ANCHE: Ufficiale la candidatura a sindaco di Campobello dell’ex pm Ingroia: “Coniugare legalità e sviluppo”

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»