Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Di Maio: “Berlusconi ridicolo, va compatito”

"Il capo di Mediaset politicamente ha fatto il suo tempo, oltre ad aver fatto solo danni"
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – “Oggi Berlusconi apocalittico: ‘Il Decreto Dignità è un disastro e con la manovra l’Italia rischia grosso’. Si si… mo me lo segno (cit. Massimo Troisi)?? Il capo di Mediaset politicamente ha fatto il suo tempo, oltre ad aver fatto solo danni. La sua preoccupazione oggi come negli ultimi 20 anni non è per l’Italia, ma solo per le sue tv! Il suo tentativo di cercare ancora visibilità è ridicolo e va compatito”. Cosi’ il ministro del Lavoro e vice premier Luigi Di Maio, su Facebook.

GOVERNO. DI MAIO: G.GRILLO RESTA MINISTRA,SIMBOLO DI MAMME CHE LAVORANO

“Giulia Grillo sta per diventare mamma e sono felicissimo per lei e per tutta la sua famiglia. Avere una mamma come ministro della salute è una garanzia perché penserà sempre per prima cosa alla salute e al futuro dei nostri figli”. Così il ministro del Lavoro e vice premier Luigi Di Maio, su Facebook.

“Sui giornali alcuni hanno scritto che dovrebbe lasciare il suo lavoro da ministro proprio a causa della sua maternità. È una follia ed è una mentalità che va combattuta. Troppe donne ancora oggi perdono il lavoro per via della gravidanza. Giulia sarà un’ottima mamma e si confermerà un ottimo ministro. Sarà anche il simbolo di tutte le donne che fanno figli e continuano a lavorare. Forza Giulia: il MoVimento è con te”, conclude.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»