Leu, Grasso contro Bersani: “Basta parlare del congresso del Pd”

"In un momento in cui l’ondata razzista e fascista è più forte, ricostruire è un dovere, e dalle fondamenta, con la partecipazione dei cittadini"
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – “Il 26 maggio abbiamo deciso di fondare un nuovo soggetto politico di sinistra. In un momento in cui l’ondata razzista e fascista è più forte, ricostruire è un dovere, e dalle fondamenta, con la partecipazione dei cittadini”. Così Pietro Grasso, senatore di Leu, commenta l’apertura di Bersani al Pd.

E aggiunge: “Dobbiamo cercare di dare voce a tutti coloro che vogliono andare avanti. La paura è che si guardi troppo altrove, si commenta troppo il congresso del Pd e si lavora poco per il nostro, ma dai territori arrivano segnali chiari, si chiede di andare avanti sul nostro percorso”.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»