Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Afghanistan, Gentiloni: “Debacle dell’Occidente, Ue ha il dovere di accogliere i rifugiati”

"Non doveva finire così", dice il commissario Ue all'Economia, Paolo Gentiloni
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – L’Europa deve “dare un contributo serio a gestione e accoglienza del problema dei rifugiati. Abbiamo visto tutti le scene ripugnanti dell’aeroporto di Kabul che dimostrano che ci sono centinaia di migliaia, forse milioni di persone, che vogliono scappare da quel regime, da quella dittatura. Noi che facciamo? Ci giriamo dall’altra parte? Facciamo finta di niente? L’Europa ha il dovere di accogliere e di lavorare su quote legali di rifugiati afghani, togliendosi l’alibi dell’unanimità nelle decisioni“. Lo dice il commissario Ue all’Economia, Paolo Gentiloni, intervenendo al Meeting di Rimini. 

“Un altro epilogo era possibile- spiega Gentiloni- non doveva finire così. E’ una debacle dell’Occidente. Non dimentico il lavoro fatto in questi anni, la risposta al terrorismo. Non possiamo trasformare una debacle in una abiura di quello che è stato fatto in vent’anni, sarebbe un errore ancora più grave di quello compiuto con questo epilogo”. 

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»