Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Tokyo 2020, alla cerimonia di apertura dei Giochi paralimpici ci sarà anche la bandiera dell’Afghanistan

In "segno di solidarietà" nei confronti degli atleti che non sono potuti partire per il Giappone dopo che i talebani hanno preso il controllo del Paese
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Dal nostro inviato Mirko Gabriele Narducci

OKYO – Alla cerimonia di apertura dei Giochi paralimpici di Tokyo ci sarà anche la bandiera dell’Afghanistan, in “segno di solidarietà” nei confronti degli atleti che non sono potuti partire per il Giappone dopo che i talebani hanno preso il controllo del Paese. Lo ha annunciato il presidente dell’International Paralympic Committee, Andrew Parsons, intervenendo durante il media briefing tenutosi oggi al Main Press Centre di Tokyo in vista della cerimonia di apertura delle Paralimpiadi, in programma domani alle 13 ora italiana.

La bandiera afghana sfilerà nello Stadio Olimpico sventolata da un rappresentante dell’UNHCR, l’Agenzia dell’ONU per i rifugiati.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»