Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Profugo per 400 km aggrappato sotto a un tir, la Polizia lo salva

L'allarme è scattato grazie a telefonate giunte alla sala operativa della Polizia stradale di Frosinone, che segnalavano la presenza dell'uomo sull'A1
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA  – La Polizia stradale di Frosinone ha tratto in salvo un giovane profugo che, agganciato con delle cinghie al di sotto di un autoarticolato, ha percorso 400 Km sull’A1.

L’allarme è scattato ieri pomeriggio, grazie a diverse telefonate giunte alla sala operativa della Polizia stradale di Frosinone, che segnalavano la probabile presenza di una persona sotto un tir che stava percorrendo l’A1 in direzione nord. La pattuglia della Polstrada di Frosinone è riuscita a fermare il camion al km 617, all’altezza di Ferentino.

Durante le verifiche, sotto l’automezzo, agganciato con delle cinghie è stato infatti trovato un ragazzo straniero, ormai stremato, che è stato subito liberato e accompagnato presso l’Ospedale di Frosinone e affidato alle cure dei sanitari. I poliziotti hanno proceduto all’ispezione del mezzo verificando che non vi fosse la presenza di altre persone.

LEGGI ANCHE

Bloccato a Ventimiglia furgone carico di migranti, dentro anche due bimbi

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»