Regionali, Salvini: “Io sconfitto? In Emilia-Romagna ottimo risultato”. Bonaccini: “Ma se doveva stravincere”

L'ironia di Bonaccini: "Sono felice per quell'ottimo risultato, ma Salvini si dimentica di aggiungere che fino a poche ore prima del voto proclamava che avrebbero stravinto"
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

BOLOGNA – “Dicono che sia una sconfitta per me? Meglio che mi considerino sconfitto. Pagherei per essere sempre sconfitto come mi danno da qualche anno a questa parte. Mi auguro che Zaia e Toti saranno riconfermati, per le altre regioni spero che ci sia l’occasione per un cambiamento per i cittadini e anche un segnale dal punto di vista nazionale”. Lo dice Matteo Salvini, segretario della Lega, a Radio Cusano Campus.

“Ceccardi un rischio? Susanna è stata un ottimo sindaco- spiega-, uno dei primi sindaci della Lega e del centrodestra in Toscana. Se ha governato bene un comune penso possa governare bene anche una regione, anzi io metterei come prerequisito per entrare in parlamento il fatto di aver fatto almeno il consigliere comunale. Sono convinto che in Toscana non ci sia nulla di scontato, sono assolutamente ottimista. Emilia Romagna? Abbiamo ottenuto un ottimo risultato in Emilia Romagna. Le sardine non hanno spostato niente. Il sistema del Pd a Bologna e provincia ha tenuto molto bene, perché a Parma, Piacenza, a Ferrara ha stravinto il centrodestra. Bologna si è dimostrata un sistema di potere ancora notevole, ma niente è per sempre“.

Leadership coalizione? Se la Lega è abbondantemente il primo partito in questo paese e nella coalizione è una responsabilità che ci danno i cittadini. Cinque anni fa, nelle regioni dove oggi il centrodestra è unito andammo divisi, e abbiamo perso. Io sto già ragionando su Roma, Milano, Torino, Napoli. Io lavoro per unire”, conclude.

BONACCINI A SALVINI: IN EMILIA-R.? DOVEVA STRAVINCERE

Stefano Bonaccini non esita ad intervenire nel match elettorale in corso per le regionali e replica alle parole che Matteo Salvini ha dedicato questa mattina alla sconfitta di gennaio in Emilia-Romagna. “Salvini insiste nel definire ottimo il loro risultato in Emilia-Romagna. Peccato dimentichi di aggiungere che proclamava fino a poche ore prima del voto, come tutti ricordano, che avrebbero stravinto”, sottolinea il governatore sui social.

“Felice per loro, e per me, di quell’ottimo risultato”, ironizza poi. “In ogni caso, mentre parlano del passato, qui progettiamo il futuro”, conclude Bonaccini.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

23 Giugno 2020
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»