hamburger menu

A Roma un milione di nuovi alberi: l’accordo tra Comune e Crea

La collaborazione segna un passo avanti per il grande Piano di forestazione urbana

alberi roma

ROMA – La Giunta Capitolina ha approvato due delibere di “grande importanza” per accelerare il Piano di forestazione urbana su cui Roma Capitale sta lavorando, con l’obiettivo di mettere a dimora un milione di nuovi alberi nei prossimi anni. Nell’accordo siglato dal Sindaco Roberto Gualtieri, tra Roma Capitale, Città metropolitana di Roma, si prevede la sottoscrizione di una collaborazione, con il Consiglio per la Ricerca e l’Analisi dell’Economia Agraria (Crea) per assicurare al piano di forestazione il supporto scientifico e le risorse della produzione arborea del Crea e che fornirà il supporto scientifico e operativo agli interventi di riforestazione urbana.

LA ‘FABBRICA DEGLI ALBERI’

L’accordo è stato firmato oltre che dal Sindaco Roberto Gualtieri e dal presidente del Crea Carlo Gaudio, anche alla presenza dell’assessora all’Agricoltura, Ambiente e ciclo dei rifiuti di Roma Capitale Sabrina Alfonsi. Questa intesa permette quindi a Roma Capitale e alla Città Metropolitana di poter contare sulla capacità produttiva del vivaio del Crea, che ha una capacità di circa 250 mila piante forestali per anno, e che potrà funzionare come una vera e propria “fabbrica degli alberi” per realizzare gli obiettivi di forestazione del Piano. L’accordo non comporta oneri finanziari a carico di Roma Capitale, dal momento che l’attuazione del progetto rientra nelle dotazioni finanziarie messe a disposizione dal Pnrr.

LEGGI ANCHE: Con 250 alberi nasce la ‘Giungla della Garbatella’

IL PIANO DI FORESTAZIONE URBANA

Le due delibere approvate rappresentano passi in avanti fondamentali verso la realizzazione del grande Piano di forestazione urbana. Un Piano che porterà a mettere a dimora un milione di alberi e a essere sempre più in linea con gli obiettivi dell’Unione Europea sulla neutralità climatica e con quelli sulla riduzione dei gas serra dell’Agenda Onu 2030. L’accordo di collaborazione tra Roma Capitale, Città Metropolitana e Crea consentirà di avere il supporto scientifico e operativo per realizzare al meglio gli interventi e cogliere le opportunità del Pnrr.

FacebookTwitterLinkedInWhatsAppEmail

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it

2022-05-23T17:52:53+02:00