hamburger menu

La visita del premio Nobel per la Pace Jody William a Potenza e Scanzano Jonico

Perretti (Commissione Pari opportunità Basilicata): "La sua presenza importante in questo momento in cui i diritti umani sono minacciati"

Nobel per la Pace Jody William a Potenza e Scanzano Jonico

POTENZA – Una rappresentanza della Commissione Pari opportunità della Regione Basilicata ha incontrato questa mattina il Premio Nobel per la Pace Jody Williams, presidente della Fondazione Città della pace per i bambini, in visita a Potenza e poi a Scanzano Jonico per l’inaugurazione dell’abitazione per la pace.

La presidente Margherita Perretti ha consegnato a Williams una targa “per il costante impegno di sensibilizzazione alla cultura della pace, unito ad un’azione volta al miglioramento della condizione della donna nei vari Paesi del mondo ed alla contrasto alla violenza di genere nei conflitti internazionali”. Durante il colloquio “sono state programmate possibili iniziative comuni da sviluppare – ha chiarito Perretti – con la Crpo sul territorio regionale, volte alla formazione delle giovani generazioni di donne”. Jody Williams, nella campagna internazionale contro le mine antiuomo e con la creazione del Nobel Women’s Initiative, che mette insieme cinque donne che hanno ricevuto il Nobel per la Pace, nel 2012 ha avviato la campagna internazionale contro lo stupro utilizzato come arma di guerra nei conflitti internazionali.

“La visita in Basilicata di Jody Williams – conclude Perretti – è particolarmente importante in questo momento in cui la pace e il rispetto dei diritti umani sono minacciati e messi in discussione”.

BARDI: “CITTADINANZA ONORARIA A JODY WILLIAMS

“È necessaria una reale integrazione dei rifugiati. Non possiamo limitarci alla mera accoglienza, perché per avere una integrazione concreta che eviti conflitti sociali, è necessario guardare a queste persone come futuri cittadini e non solo come rifugiati. Bisogna uscire dalla logica dell’emergenza e superare un approccio che presti attenzione e attiri interesse solo sull’accoglienza”. Lo ha detto il presidente della Regione Basilicata, Vito Bardi, incontrando oggi il Premio Nobel per la Pace, Jody Williams, presidente della Fondazione Città della pace per i bambini, in visita oggi in Basilicata.

Williams ha evidenziato la “felicità di essere qui, in terra lucana, una regione a me molto cara, anche perché mia nonna era lucana, e per la quale mi sto impegnando con tutta me stessa. Sono un’attivista e quindi mi interessa solo raggiungere gli obiettivi concreti, senza curarmi troppo della diplomazia. La Basilicata è un posto magnifico che merita l’impegno di tutti, associazioni e istituzioni”. A margine dell’incontro, Bardi ha omaggiato Jody Williams di una copia di Storia della Basilicata, edita da Laterza, e ha poi avanzato la proposta di “attivare tutte le procedure per riconoscere la cittadinanza onoraria a Jody Williams, che ha accettato l’invito con grande entusiasmo”. Successivamente, si è tenuta una riunione operativa in sala Verrastro, alla presenza anche del Capo di gabinetto, Michele Busciolano.

FacebookTwitterLinkedInWhatsAppEmail

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it

2022-05-23T15:45:15+02:00