VIDEO | Il Web Marketing Festival accoglie Sophia, il robot umanoide più avanzato al mondo

Il 4, 5 e 6 giugno online e il 19, 20 e 21 novembre in presenza a Rimini
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

ROMA – Sophia, il primo robot al mondo con “cittadinanza artificiale”, sarà ospite del WMF – Il più grande Festival sull’Innovazione: il 4, 5 e 6 giugno l’androide realizzato da Hanson Robotics parteciperà in collegamento al WMF Online.

Quella che il Robot Sophia porterà, infatti, sarà una testimonianza unica e particolare del suo avanzatissimo livello di intelligenza artificiale: domande e risposte, come anche la discussione di temi legati all’attualità, saranno alcune delle dimostrazioni riservate agli spettatori del WMF Online.

Sophia è infatti il robot umanoide più avanzato e più simile all’uomo mai realizzato: frutto di una combinazione rivoluzionaria di scienza, arte e ingegneria, rappresenta ad oggi il futuro dell’Artificial Intelligence, nonché un concreto punto di partenza per riflettere sullo sviluppo della robotica e del suo impatto sociale presente e futuro.

Una riflessione, questa, perfettamente inserita nella cornice del WMF, che da sempre, attraverso il claim We Make Future, racconta il proprio impegno nell’esplorare l’universo dell’innovazione digitale e le nuove frontiere della tecnologia prestando attenzione agli effetti e sulle ripercussioni che queste generano sulle persone e sul sistema sociale.

In quest’ottica, la partecipazione di Robot Sophia al WMF Online rappresenterà un’opportunità unica di confronto tra tecnologia, innovazione e società: basti pensare che Sophia non ha soltanto sembianze umane, ma pensa e si esprime come una persona, tanto da ricevere nel 2017 la cittadinanza saudita e il titolo “Innovation Champion” del Programma delle Nazioni Unite per lo sviluppo. Quella del 4, 5 e 6 giugno non sarà però l’unica occasione di vedere Sophia ospite del più grande Festival sull’Innovazione: l’androide proveniente da Hong Kong, infatti, si presenterà “dal vivo” al pubblico del WMF durante l’edizione in programma il 19, 20 e 21 novembre al Palacongressi di Rimini.

WMF ONLINE: FOCUS SU ROBOTICA E ARTIFICIAL INTELLIGENCE

Robotica e Artificial Intelligence saranno dunque tra le grandi tematiche protagoniste di questa edizione online del WMF, che, insieme all’intervento del Robot Sophia, offrirà le testimonianze dei maggiori esperti del settore. Tra gli speaker e gli ospiti già annunciati, che interverranno durante i tre giorni sul Mainstage e all’interno della sala dedicata all’AI, Monica Orsino (Microsoft), Roberta Russo (HP Entertainment), Luisella Giani (Oracle) e Alessandro Piva (Politecnico di Milano).

Robot Sophia si unisce così agli oltre 200 ospiti e speaker in programma al WMF Online, che comprenderà talk ispirazionali e interventi su temi legati – oltre che alla robotica e all’Artificial Intelligence – al Web Marketing e all’Innovazione Digitale.

Il programma completo della tre giorni è già disponibile sul sito con tutta la formazione, le iniziative e gli eventi in programma per la prima edizione online del WMF.

WMF – IL PIU’ GRANDE FESTIVAL SULL’INNOVAZIONE DIGITALE E SOCIALE

Con oltre 21.000 presenze registrate in tre giorni nella passata edizione, 500 espositori e partner e 500 speaker da tutto il mondo, il WMF è il più grande Festival sull’Innovazione Digitale e Sociale. “We Make Future” è il claim con cui, in piena continuità con la sua mission, il WMF si presenterà nel 2020 con una doppia edizione: online il 4, 5 e 6 giugno e a Rimini il 19, 20 e 21 novembre.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

23 Maggio 2020
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»