Covid, D’Amato: “Con Johnson & Johnson certificato vaccinale dopo 72 ore”

vaccino JOHNSON &JOHNSON
"Con il monodose si dimezzano i tempi somministrazione e di immunizzazione"
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA –  “La particolarità del vaccino Johnson & Johnson è che si tratta di un monodose e consentirà a 72 ore dalla somministrazione di avere sul fascicolo sanitario il certificato vaccinale“. A dichiararlo è l’assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D’Amato, in occasione dell’inaugurazione del Centro vaccinazione anti-Covid 19 del policlinico di Tor Vergata. “Con il monodose si dimezzano i tempi somministrazione e di immunizzazione- ha aggiunto l’assessore- Finora sono arrivate 18 mila dosi che saranno impegnate qui alla Vela e all’outlet del Valmontone. Ci aspettiamo una nuova fornitura a fine mese, ma non sappiamo ancora il quantitativo. Vorrei che ci fosse la possibilità almeno a 45 giorni di avere certezza delle dosi e delle consegne”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»