Anziani in difficoltà a prenotare il vaccino? In Emilia-Romagna ci pensano i Carabinieri

Bologna polizia piazza carabinieri controlli coronavirus
Gli over 70 potranno rivolgersi per l'immunizzazione ai 345 Comandi del territorio, e se impossibilitati a muoversi saranno i Carabinieri a recarsi al loro domicilio
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

BOLOGNA – In Emilia-Romagna i Carabinieri affiancano la Regione per aiutare gli over 70 a prenotarsi per la vaccinazione anti-Covid. Il comandante regionale dell’Arma, Davide Angrisani, ha infatti “messo a disposizione dei cittadini- si legge in una nota- i 345 Comandi tenenza e stazione distribuiti sul territorio regionale per supportare i cittadini in difficoltà nella prenotazione della vaccinazione“.

Grazie a un accordo con viale Aldo Moro, quindi, gli over 70 che “per qualunque impedimento tecnologico fossero impossibilitati a prenotare potranno recarsi alla ‘loro’ stazione dei Carabinieri e compilare un modulo che i militari invieranno telematicamente all’Ausl competente”. Se poi il cittadino “fosse impossibilitato a spostarsi, saranno i Carabinieri della stazione a recarsi a domicilio per la compilazione e trasmissione del modulo, nonché per la comunicazione della data fissata dall’Ausl”.

Commentando il patto siglato con i Carabinieri, l’assessore regionale alle Politiche per la salute, Raffaele Donini, tiene a “ringraziare personalmente, anche a nome della Giunta, il Comando della Legione Carabinieri ‘Emilia-Romagna’”, sottolineando che questo accordo “dimostra, ancora una volta, lo stretto legame di collaborazione tra la Regione e il Comando regionale dei Carabinieri”.

LEGGI ANCHE: Bonaccini: “Da lunedì l’Emilia-Romagna diventa gialla”

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»