Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Chi è il Presidente della Camera Roberto Fico

La storia personale e politica dell'esponente grillino
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – “Possiamo sempre fare qualcosa”. In una frase di Giovanni Falcone e’ racchiuso il carattere di Roberto Fico, napoletano di 44 anni, radicale e mediatore, rigoroso e dialogante.
Figlio di un impiegato del Banco di Napoli, mamma casalinga, Fico si diploma al Liceo classico Umberto I e si trasferisce a Trieste, dove si laurea con lode in Scienze della Comunicazione. Con il programma Erasmus, frequenta la Facoltà di Scienze Sociali di Helsinki. Il presidente della Camera si è occupato di comunicazione in diversi ambiti, come riferisce lui stesso sul suo sito: turismo, formazione aziendale, ristorazione. Ha lavorato nel call center di un operatore telefonico e come redattore in una casa editrice. Ha poi intrapreso attività in proprio, sviluppando progetti nel settore del turismo e del commercio.

La passione per la politica procede in parallelo. Da giovanissimo elettore di Antonio Bassolino e di Rifondazione Comunista, nel 2005 Fico fonda nella sua città uno dei primi Meetup “Amici di Beppe Grillo”. Per il M5S è candidato nel 2010 come Presidente della Regione Campania e nel 2012 come Sindaco di Napoli. Nel 2013 è eletto per la prima volta deputato. Il 6 giugno dello stesso anno diventa Presidente della Commissione parlamentare per l’Indirizzo generale e la Vigilanza sui servizi radiotelevisivi. Da deputato, Fico ha presentato come primo firmatario una sola proposta di legge, quella sulla governance della Rai. Uno dei punti, il Piano per la trasparenza aziendale‘, prevede di rendere pubbliche le retribuzioni dei manager, delle direzioni editoriali e delle testate dell’azienda.

Alle elezioni politiche del 2018 è eletto per il M5S nel collegio uninominale di Napoli Fuorigrotta. Dal 24 marzo 2018 è Presidente della Camera dei deputati. Appassionato di cinema, ha una passione particolare per Stanley Kubrick e 2001: Odissea nello spazio. Libro preferito “Fantasmi. Dispacci dalla Cambogia”, di Tiziano Terzani.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»