Governo, mandato esplorativo a Fico: fino a giovedì per verifica maggioranza M5S-Pd

Ripartono le consultazioni per cercare la soluzione al rebus governo
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Il presidente della Repubblica ha affidato al presidente della Camera “il compito di verificare la possibilita’ di una intesa di maggioranza tra il M5s e il Pd per costituire il governo”. Cosi’ il segretario generale della presidenza della repubblica Ugo Zampetti.

 Il presidente della repubblica “ha chiesto al presidente della Camera di riferire entro la giornata di giovedi“.

FICO: PARTIRO’ DAL PROGRAMMA, MI METTO AL LAVORO DA SUBITO

“Mi mettero’ al lavoro da subito. Secondo me il punto fondamentale e’ che si deve partire dai temi e dal programma per l’interesse del Paese. Ed e’ quello che cerchero’ di fare da subito”. Lo dice il presidente della Camera Roberto Fico dopo aver ricevuto il mandato esplorativo dal Capo dello stato sulla possibilita’ di una maggioranza tra Pd e M5s.

 

DI MAIO: IN BOCCA AL LUPO A FICO, PROSSIME ORE CRUCIALI

“Oggi il Presidente Mattarella ha convocato il presidente della Camera Roberto Fico per assegnargli un mandato. Alle 17 sapremo quale sarà il perimetro di questo mandato. Faccio un grosso in bocca al lupo a Roberto e sono sicuro che interpreterà al meglio quanto sarà richiesto dal capo dello Stato”. Lo dice Luigi Di Maio su facebook.

“Adesso attendiamo le decisioni del Presidente Mattarella, che sta conducendo al meglio questa delicata fase con grande responsabilità istituzionale e secondo le prerogative stabilite dalla Costituzione. Stateci vicino nelle prossime ore, saranno cruciali”, aggiunge.

 

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»