Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Il sottile slittamento dei Campi Flegrei. L’immagine dell’Esa

ROMA - Dieci scansioni del radar di Sentinel-1 acquisite tra il 7 ottobre 2014 e il 12 marzo
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Dieci scansioni del radar di Sentinel-1 acquisite tra il 7 ottobre 2014 e il 12 marzo 2015 sono state combinate insieme per creare quest’immagine della deformazione del suolo nella zona dei Campi Flegrei e del Vesuvio, nei dintorni di Napoli.

Fonte Esa
Fonte Esa

Il blu scuro indica le aree che hanno subito una sollevazione da mezzo centimetro al mese, mentre le aree in rosso mostrano una subsidenza di mezzo centimetro al mese. Il viola intorno a Napoli indica le zone di calibrazione.

Questi riusltati preliminari sono stati presentati al centro Esrin per l’osservazione della Terra dell’Esa, a Frascati

 

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»