Al MoMa la scuola di fotografia è gratis

Il celebre museo di New York ha istituito un corso online gratuito per insegnare l'arte della fotografia
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

1Roma – Nell’epoca degli smartphone, di instagram e delle App di ogni genere dedicate al mondo delle immagini, in cui tutti ci sentiamo un po’ fotografi e un po’ artisti, il MoMA di New York lancia “Seeing Through Photographs” (vedere attraverso le fotografie): un corso online, completamente gratuito, per insegnare l’arte della fotografia. L’iniziativa è tenuta da Sarah Meister, curatrice del dipartimento di fotografia del prestigioso museo, e supportata da Volkswagen America. Il corso, suddiviso in sei sessioni, ha l’obiettivo di fornire una panoramica complessiva dell’arte della fotografia al pubblico generico. Un’opportunità per educare lo sguardo e per imparare a leggere davvero le immagini. Sei settimane di videointerviste a grandi maestri della fotografia come Marvin Heiferman, Hank Willis Thomas, Katy Grannan, Vik Muniz, Nicholas Nixon, e di lettura di alcuni saggi provenienti dalle prestigiose edizioni del MoMA, resi disponibili in pdf; alla fine di ogni modulo è poi prevista una sessione di quiz.

Un estratto della videointervista a Marvin Heiferman
Un estratto della videointervista a Marvin Heiferman

“Anche se scattare, condividere e guardare fotografie è diventata una seconda natura per molti di noi, il nostro rapporto assiduo con le immagini non ci rende necessariamente educati alla visione – spiega Meister introducendo il workshop on line – Questo corso vuole ridurre il gap fra il vedere e il comprendere davvero le fotografie, introducendo una diversità di idee, approcci e tecnologie che informano il loro farsi. In questo corso guarderete da vicino alle fotografie della collezione del Museum of Modern Art e ascolterete una varietà di prospettive su che cosa la fotografia sia e in che modo sia stata usata attraverso i suoi quasi 180 anni di storia: come mezzo di espressione artistica, come strumento per la scienza e l’esplorazione, come mezzo di documentazione, per raccontare e registrare storie, come uno dei mezzi di comunicazione e critica nella nostra cultura sempre più visuale”. Seeing Through Photographs è partito il 10 febbraio ma è ancora possibile iscriversi, cliccando sul sito https://www.coursera.org/learn/photography e creando un account personale. Partecipare è semplicissimo basta un po’ di passione e una buona conoscenza della lingua inglese.

Schermata 2016-02-22 alle 23.08.02

 

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»