Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Roma, ‘Cinema al Maxxi’ nel segno alla serialità

ROMA - Dal grande schermo al museo: torna a Roma la sesta edizione di 'Cinema al Maxxi', la manifestazione che porta
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Dal grande schermo al museo: torna a Roma la sesta edizione di ‘Cinema al Maxxi’, la manifestazione che porta la settima arte in uno dei più importanti luoghi dedicati alle espressioni del contemporaneo. La rassegna, che si terra’ dal 26 gennaio al 14 aprile, si svolgera’ nell’ambito di CityFest – il programma di eventi culturali fortemente voluto e promosso da anni con grande impegno dalla Fondazione Cinema per Roma – guidata da Laura Delli Colli, diretta da Francesca Via, prodotta dal Maxxi-Museo nazionale delle arti del XXI secolo (presieduto da Giovanna Melandri) e Alice nella citta’, diretta da Fabia Bettini e Gianluca Giannelli.

L’evento si e’ consolidato negli anni come uno dei piu’ importanti e attesi appuntamenti del panorama culturale della Capitale, facendo registrare uno straordinario interesse da parte del pubblico: un momento culturale architettato attorno alla ricerca e alla sperimentazione, in grado di unire le peculiarita’ del festival, della rassegna e del cineforum, con numerose attivita’ che vanno dal cinema che fiancheggia le mostre del museo ad anteprime esclusive di film, documentari, serie tv, dagli incontri con autori e attori fino agli eventi speciali, con un costo di ingresso di cinque euro.

“Perché facciamo cinema al Maxxi? Sono tante le ragioni, prima fra tutte perche’ il linguaggio cinematografico e’ un pugno nello stomaco- ha dichiarato Pietro Barrera, segretario generale della fondazione Maxxi, nel corso della conferenza di presentazione delle novita’- La settima arte, piu’ di ogni altro mezzo comunicativo, e’ capace di portare quello choc emotivo di cui abbiamo bisogno. Poi perche’ l’arte contemporanea non si accontenta di essere affissa al muro: il pubblico infatti va catturato e il cinema aiuta questa relazione. Infine perche’ noi puntiamo sulla ricerca. Il fatto di portare dentro il nostro museo un concorso sui migliori documentari aiuta la crescita di questa nuova generazioni di documentaristi con l’aiuto di Alice nella citta’, alle scuole e alle giovani generazioni. Queste rappresentano le agenzie educative necessarie”.

IL PROGRAMMA

Il programma della rassegna, a cura di Mario Sesti, abbraccia le nuove tendenze, proprio per questo ha deciso di aprirsi alla serialita’ televisiva con Fox Networks Group. Nel corso della manifestazione sara’ presentato in anteprima il primo episodio di ‘The Passage’. Tratta dall’omonima trilogia fanta-horror di Justin Cronin, la nuova serie televisiva targata FOX è prodotta da Ridley Scott e firmata da Elizabeth Heldens. E non solo. Tornera’, per il secondo anno consecutivo, ‘Extra Doc Festival’, un vero e proprio concorso di documentari italiani editi e inediti a cui si affianchera’ un percorso educational con ‘ExtraSchool.doc’. Arricchiscono il programma anche le sezioni ‘Extra Speciale’, ‘Extra Incontri’ e ‘Alice Family’. Inoltre, tre specifiche sezioni saranno dedicate alle mostre in corso al Museo: ‘Low Form’, sul rapporto fra arte e intelligenza artificiale, ‘La strada’, come luogo di creativita’, di sfide e di battaglie civili, e ‘Cinema e fotografia’, in relazione alla personale dedicata a Paolo Pellegrin.

Cinema al Maxxi inoltre si propone da anni vicino alle tematiche dell’infanzia e dell’adolescenza grazie all’impegno di ‘Alice nella citta’: torna per il settimo anno il ‘Ciak Alice Giovani’, il Ciak d’Oro speciale nato dalla collaborazione del mensile ‘CIAK’ con Alice, sezione indipendente e autonoma della Festa del Cinema di Roma, che premia i film che si rivolgono ai ragazzi e raccontano il loro mondo.

Per il programma e tutte le altre informazioni è possibile consultare i siti www.maxxi.art www.romacinemafest.it.

Gli hashtag ufficiali per commentare sui social la rassegna sono #CityFest e #CinemaAlMAXXI.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»