Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Sibilia e il sondaggio: “Renzi supera Banfi? Solo così vince il Pd”

ROMA - Un sondaggio lanciato sui social che
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Un sondaggio lanciato sui social che suonava più come una provocazione che altro, ma che ha lasciato tutti a bocca aperta. Ieri sera il sottosegretario agli Interni del M5S, Carlo Sibilia, scrive sulla sua pagina Facebook: “#LinoBanfi alla commissione UNESCO in un’Italia con il #Redditodicittadinanza o Renzi presidente del Consiglio? Con uno sapete già come è finita…”. 

Leggi anche: M5S, Di Maio: “Lino Banfi rappresenterà l’Italia all’Unesco”

Ad ora stravince Renzi con l’88% delle preferenze che lascia il ‘nonno più amato d’Italia’ con uno scarso 12%. Sibilia, però, non si lascia intimidire dai voti: “Il Pd ha trovato L’Unità per vincere questo sondaggio su Facebook…l’unica cosa che riescono a vincere quando si vota. Bacioni”, scrive con molta ironia.

I commenti sotto al suo post non mancano:

“Io ho votato 5 Stelle, mannaggia a me”,”Carlo Sibilia hahah allora perchè l’hai fatto? forse ti aspettavi un risultato diverso, e quando non è come piace a te allora è un GOMBLODDO?”, “Ha stato il PD!!!”, si legge.

“Mamma che argomentazioni…ma come ca**o sei arrivato a fare il sottosegretario? Porca t***a, come stiamo rovinati”, tuona un’internauta.

E c’è anche chi cita lo stesso Lino Banfi in una gif:

Stronzate Cazzate GIF from Stronzate GIFs

Il sottosegretario non si scoraggia: “Vedo che i sondaggi in rete riscuotono un grande successo. Ne lancio un altro e spero avrà ancora maggiore partecipazione”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»