Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Ingv: dal 24 agosto più di 49mila terremoti nel Centro Italia

Sono stati 7 i terremoti di magnitudo compresa tra 3 e 4 dal 21 gennaio ad oggi, tutti registrati tra le province di Rieti e L'Aquila
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA  – Alle 11 di questa mattina il numero di eventi della sequenza sismica in Italia Centrale ha superato i 49.000 dal 24 agosto 2016.

Rispetto all’ultimo aggiornamento del 21 gennaio, alle ore 11 non si sono registrati eventi di magnitudo maggiore o uguale di 4.0, mentre sono stati 7 i terremoti di magnitudo compresa tra 3 e 4 localizzati dalla Rete Sismica Nazionale dell’INGV, prevalentemente nell’area a sud tra le province dell’Aquila e Rieti.

Negli ultimi due giorni sono stati registrati oltre 400 eventi di magnitudo inferiore a 3 al giorno.

LEGGI ANCHE

Rigopiano, Curcio: “Se non si fa prevenzione restano solo i miracoli”

Terremoto, la commissione Grandi rischi: “Diga Campotosto può essere Vajont bis”. Ma l’Enel: “E’ sicura”

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»