NEWS:

Consip: “Attivo nuovo contratto da 3 mld per servizi applicativi cloud”

A disposizione delle Pa un contratto 'pronti all'uso'

Pubblicato:22-12-2022 12:45
Ultimo aggiornamento:22-12-2022 12:45
Autore:

cybersicurezza
FacebookLinkedInXEmailWhatsApp

ROMA – Consip ha attivato il lotto 1 – dedicato ai servizi applicativi e accessori – dell’Accordo Quadro ‘Servizi applicativi in ottica cloud e PMO 2’, che mette a disposizione delle PA un contratto ‘pronti all’uso’ del valore di 3 miliardi, utilizzabile anche per la realizzazione dei progetti PNRR.
L’iniziativa, giunta alla seconda edizione, si colloca nel Piano delle Gare Strategiche ICT definito da AgID, Dipartimento per la trasformazione digitale e Consip, ed è rivolta in particolare alle PA Centrali, per realizzare servizi digitali, disegnati sulla centralità del cittadino e delle imprese, e rafforzare la cittadinanza digitale, semplificando e armonizzando il rapporto con le PA, favorendo il ricorso e il riuso di soluzioni condivise, supportando la migrazione applicativa al cloud e l’interoperabilità tra i sistemi pubblici.

Attraverso il Lotto 1 sono messi a disposizione delle PA centrali, contratti per acquisire: Servizi applicativi (esempio realizzazione di applicazioni cloud-native, migrazione al cloud, evoluzione delle applicazioni esistenti, adeguamento e relativo mantenimento); Servizi accessori (es. servizi di gestione operativa, acquisizione e classificazione dati, contact center e help desk).

Tra le più importanti novità della seconda edizione si segnala l’innovativo meccanismo di attivazione progressiva del valore contrattuale in tranche e di attribuzione di quote per ciascun aggiudicatario (vedi elenco in allegato), in base al quale gli ordinativi sono indirizzati ai fornitori a rotazione, secondo l’ordine di graduatoria. In questo modo viene garantita alla PA la massima tempestività nell’attivazione dei servizi e ai fornitori l’aumento delle opportunità di mercato, fornendo, quindi, un’ulteriore spinta propulsiva al settore grazie a una migliore distribuzione del carico di lavoro.


L’iniziativa rientra nel più ampio Piano delle Gare Strategiche ICT che include anche le iniziative Public Cloud Saas, Data management e Digital transformation volte ad accompagnare la PA nell’evoluzione dei propri sistemi informativi in termini di digitalizzazione dei servizi, dei processi, di evoluzione delle infrastrutture fisiche e immateriali, della sicurezza e della interoperabilità.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it


California Consumer Privacy Act (CCPA) Opt-Out IconLe tue preferenze relative alla privacy