Il post della Lega con Gesù, il presepe e la frase di Gomorra. Renzi: “Vergogna”

L'immagine è stata poi rimossa e la Lega-Salvini premier, che si è scusata per un errore
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – “Penso che una strumentalizzazione di questo genere sia vergognosa per tutti. E sia soprattutto dolorosa per chi crede. Salvini vergognati”. Matteo Renzi, leader di Italia viva, lo scrive su Facebook a proposito del post apparso sul profilo Twitter della Lega-Salvini premier con un fotomontaggio nel quale l’immagine di Gesù è sovrapposta a quella di Matteo Salvini con il presepe in braccio al congresso federale.

Sul tutto una frase tratta dalla serie televisiva Gomorra: “E mo ce ripigliamm’ tutt’ chell che è ‘o nuost”. L’immagine è stata poi rimossa e la Lega-Salvini premier ha spiegato: “A causa di un errore nella procedura di traslazione da Facebook nelle scorse ore sono stati tradotti in tweet non solo i post legittimi della pagina, ma anche alcuni post pubblicati da utenti esterni, che nulla c’entrano con la nostra volontà”.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

22 Dicembre 2019
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»