Il post della Lega con Gesù, il presepe e la frase di Gomorra. Renzi: “Vergogna”

L'immagine è stata poi rimossa e la Lega-Salvini premier, che si è scusata per un errore
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – “Penso che una strumentalizzazione di questo genere sia vergognosa per tutti. E sia soprattutto dolorosa per chi crede. Salvini vergognati”. Matteo Renzi, leader di Italia viva, lo scrive su Facebook a proposito del post apparso sul profilo Twitter della Lega-Salvini premier con un fotomontaggio nel quale l’immagine di Gesù è sovrapposta a quella di Matteo Salvini con il presepe in braccio al congresso federale.

Sul tutto una frase tratta dalla serie televisiva Gomorra: “E mo ce ripigliamm’ tutt’ chell che è ‘o nuost”. L’immagine è stata poi rimossa e la Lega-Salvini premier ha spiegato: “A causa di un errore nella procedura di traslazione da Facebook nelle scorse ore sono stati tradotti in tweet non solo i post legittimi della pagina, ma anche alcuni post pubblicati da utenti esterni, che nulla c’entrano con la nostra volontà”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»