hamburger menu

A lezione tra i capolavori. E il pubblico può assistere

Lezioni settimanali in aula Gnudi alla Pinacoteca di Bologna per gli iscritti ai corsi del dipartimento d'Arte dell'Università. I visitatori possono prenotarsi per partecipare

Pubblicato:22-11-2022 19:25
Ultimo aggiornamento:22-11-2022 20:06
Canale: Bologna
Autore:
pinacoteca bologna
FacebookTwitterLinkedInWhatsAppEmail

BOLOGNA- Lezioni aperte in Pinacoteca per gli studenti del dipartimento Arti dell’Università di Bologna. Alle lezioni, che avranno cadenza settimanale e si terranno nell’aula Cesare Gnudi, potranno assistere anche i visitatori della galleria (basterà prenotarsi). Dunque, dopo il lavoro fatto assieme per la mostra dedicata a Giulio II e Raffaello, si estende la collaborazione tra la Pinacoteca e l’Università di Bologna con un progetto sperimentale.

STUDENTI A CONTATTO CON L’OGGETTO DEI LORO STUDI

Se da una parte le lezioni al museo porteranno gli studenti a contatto diretto con l’oggetto dei loro studi, dall’altra, con questa iniziativa si offre l’opportunità ai frequentatori della Pinacoteca di assistere a lezioni che interessano diversi ambiti della storia dell’arte, tenute (a rotazione) dai docenti dell’Ateneo. “In questo caso il museo oltre ad accogliere gli studenti in maniera più continuativa e sistematica rispetto al passato, si fa mediatore tra un ente di formazione e di ricerca, come appunto l’Università, e il proprio pubblico, con una proposta che per certi aspetti costituisce una sfida e che tuttavia si fonda sul comune obiettivo dei soggetti coinvolti di diffondere cultura e conoscenza”, spiega Maria Luisa Pacelli, direttrice della Pinacoteca.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it

2022-11-22T20:06:21+01:00