hamburger menu

Scommettono sul ribaltone dell’Arabia Saudita sull’Argentina: la vincita è incredibile

A Messina vinti 1.126 euro con una giocata da 8, a Catania incassati 230 euro con una puntata da 5 euro sul risultato esatto, il 2-1 dell'Arabia Saudita sull'Argentina

Pubblicato:22-11-2022 19:06
Ultimo aggiornamento:22-11-2022 19:06
Canale: Sport
Autore:
festa arabia saudita
FacebookTwitterLinkedInWhatsAppEmail

ROMA – L’Arabia Saudita vince in Qatar, si fa festa in Sicilia. Non c’entra però il tifo per la Nazionale dei Verdi: a esultare al fischio finale dello storico match contro l’Argentina sono stati infatti due scommettitori siciliani che avevano puntato sul ribaltone nei confronti dell’Albiceleste.

LEGGI ANCHE: In Argentina media a lutto: “Sconfitta storica”. E l’ex nemico Al-Thani festeggia l’Arabia Saudita

L’1-2 finale capovolge dunque i pronostici della vigilia – compresi quelli dei bookmaker che davano la Nazionale di Messi a 1,15 e gli arabi a 20 – ma fa felice i pochi scommettitori che contro ogni previsione avevano puntato sul colpo della nazionale di Renard. In tutta Italia solo lo 0,08% delle scommesse era andato sul 2 dell’Arabia Saudita, e sono i giocatori siciliani a emergere in modo particolare: secondo Planetwin365, uno scommettitore di Messina ha vinto oltre mille euro grazie a una giocata singola sul ‘parziale/finale’, ovvero sul risultato a fine primo tempo e su quello al triplice fischio. Un ribaltone (‘1/2’ l’esito vincente) che era offerto quota 140 e che ha regalato al giocatore 1.126 euro con una giocata da 8 euro.

LEGGI ANCHE: In Qatar vanno in scena i Mondiali dei recuperi extra-large: battuta anche Italia ’90

La mattinata, riporta Agipronews, si è chiusa bene anche per uno scommettitore di Catania, che invece ha puntato 5 euro sul risultato esatto, un 1-2 che era valutato dai betting analyst a 46 volte la posta. La vincita da 230 euro è stata la più alta registrata su questa tipologia di giocata.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it

2022-11-22T19:06:36+01:00