All’Ex-Ilva di Taranto in corso verifiche dei carabinieri del noe

I militari si dovranno occupare della gestione dello stabilimento nell’ultimo anno per quanto concerne la sicurezza, le manutenzioni e le bonifiche
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

TARANTO – Nel polo siderurgico di Taranto è in corso una ispezione da parte dei carabinieri del Nucleo operativo ecologico su mandato della procura ionica. I militari si dovranno occupare della gestione dello stabilimento nell’ultimo anno per quanto concerne la sicurezza, le manutenzioni e le bonifiche. L’arrivo dei carabinieri è successivo alla ispezione fatta nei giorni scorsi dai finanzieri che, sempre su delega della procura, si stanno occupando di un altro versante dell’inchiesta che riguarda la distruzione di materie prime e mezzi di produzione con presunto danno alla economia nazionale.

FIM-CISL: “A TARANTO IN CORSO VERIFICHE DEI CARABINIERI DEL NOE”

“È in corso all’interno dello stabilimento ArcelorMittal di Taranto un’ispezione da parte dei Carabinieri del Noe. Verifica su bonifiche, manutenzioni e sicurezza della fabbrica”. Lo riferisce su Twitter la Fim Cisl di Taranto.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»