Lavoro, Cafà (Cifa): “Welfare e formazione il modello vincente”

Lo sostiene il presidente di Cifa e Fonarcom, intervenendo in un webinar organizzato nei giorni del Festival del Lavoro 2020
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

ROMA – “Ci siamo detti: dobbiamo fare evolvere la contrattazione collettiva, creare un nuovo modello di relazioni industriali“. Andrea Cafà, presidente di Cifa e Fonarcom, intervenendo al webinar su ‘Nuove relazioni industriali nella trasformazione dei modelli organizzativi’, nei giorni del Festival del Lavoro 2020 ricorda come è nata l’idea di un nuovo modello di contrattazione. La sintesi è “la persona al centro” con un’idea di “imprese e lavoratori non in conflitto”, i due “pilastri fondamentali sono la formazione continua e il welfare, perchè- sottolinea Cafà- nessuno puoò crescere da solo e nessuno può crescere a discapito di altri. Questo modello si è dimostrato vincente e ora viene utilizzato dagli imprenditori illuminati”. Venendo ai prossimi progetti, il presidente di Cifa e Fonarcom spiega che è in fase di preparazione un “corso di formazione sulla contrattazione aziendale di qualità, ma aggiungiamo anche sui nuovi modelli organizzativi”.

 

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

22 Ottobre 2020
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»