VIDEO | Ue, D’Amato: “5 anni di Juncker disastrosi, basta austerity”

"Finalmente non avremo più discorsi di Juncker che inneggiano all’austerirty”, dice l’europarlamentare Rosa D’Amato, del Movimento Cinque Stelle
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

BRUXELLES – “Abbiamo avuto un quinquennio molto disastroso, finalmente non avremmo più discorsi di Juncker che inneggiano all’austerirty”: lo ha affermato l’europarlamentare Rosa D’Amato, del Movimento Cinque Stelle, a margine del discorso di chiusura del presidente uscente della Commissione europea, Jean-Claude Juncker, oggi a Strasburgo.

Quando Juncker diceva: “Saremo rigidi o è fine dell’euro” citando la Grecia

L’europarlamentare ha esaltato la “prospettiva diversa” della nuova presidente designata Von Der Leyen, mostrandosi fiduciosa sulle proposte come il “cambiamento del patto di stabilità e crescita e gli investimenti verdi sui quali chiederemmo che siano scorporati dal calcolo del deficit”. Per quanto riguarda la Legge di bilancio pluriennale, la deputata ha ribadito che una delle cose più importanti è che “non ci siano tagli per i fondi che riguardano le Regioni e le piccole e medie imprese”.

di Alessio Pisanò

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»