Di Maio: “Noi siamo la garanzia che l’Italia non uscirà dall’Euro”

Il vicepremier parla della situazione economica: "I mercati ci vogliono più bene della Commissione europea"
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – “Noi vogliamo bene a questo paese e agli italiani. Dalle istituzioni europee ce ne hanno sempre dette di ogni colore. Ma noi siamo la garanzia che l’Italia non uscira’ dall’euro”. Cosi’ il vicepremier Luigi Di Maio.

“I mercati vogliono piu’ bene all’Italia di quanta ne vogliano i commissari europei”, aggiunge Di Maio.

A proposito dello spread, il vicepremier osserva: “Per ora abbiamo sotto controllo gli istituti di credito, stiamo monitorando la situazione. Ora stiamo sotto 300 punti di spread. E 100 punti di spread, secondo diverse fonti accreditate valgono solo per la paura che l’Italia esca dall’euro. Quindi se ci aiutate a rilanciare questa notizia, ci date una mano: si narra di un Governo che vuole uscire dall’euro, quando non e’ cosi'”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»