Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Colombia, Armada sequestra una tonnellata di cocaina

La droga stava per essere trasportata in un piccolo sommergibile nell'Oceano Pacifico
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

armada2ROMA – La Marina militare colombiana (Armada) ha sequestrato una tonnellata di cocaina che stava per essere trasportata in un piccolo sommergibile nell’Oceano Pacifico nel dipartimento di Narino (sud-ovest) zona parco naturale.

Il natante apparteneva al ‘Clan del Golfo’, la piu’ grande banda criminale di origine paramilitare, e aveva al suo interno 31 pacchi di droga. Grazie alla pressione esercitata da parte del personale della Marina il piccolo sottomarino e’ stato bloccato e riportato sulla costa in prossimita’ del comune di Mosquera.

L’imbarcazione, dotata di due motori diesel, secondo la Marina ha un valore vicino a un milione di euro, i circa 987 chili di cocaina invece sono stati portati nella citta’ di Tumaco e consegnati alle autorita’ giudiziarie. Il Clan del Golfo e’ nato nel 2006 dopo la smobilitazione dei paramilitari delle Unidad de Autodefensas de Colombia (Auc) e si dedica al traffico della droga, di estorsioni e altri reati.

di Silvio Mellara

(www.agensir.it)

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»