Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Cucchi, Ilaria: “7 anni fa morivi solo come un cane, riposa in pace”

Ilaria: "Ancora ci aspetta un lungo cammino per restituirti la dignità che meriti"
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Ilaria-cucchi

ROMA – “Sette anni fa, piu’ o meno a quest’ora, tu stavi morendo. Letteralmente di dolore. Ed eri solo, come l’ultimo degli ultimi. Se devo pensare a quando un giorno moriro’ mi immagino con affianco qualcuno che mi ama a stringermi la mano. Ma tu eri solo. Ecco, questa e’ la cosa che faro’ piu’ fatica a perdonare. Tu eri solo. Solo come un cane, mentre morivi tra dolori atroci”. Lo scrive su facebook Ilaria Cucchi, che posta la foto del fratello Stefano morto la notte del 22 ottobre del 2009. “Sono passati sette anni- aggiunge- e ancora mi aspetto di vederti varcare la soglia di casa mia, dicendo che e’ stato solo un incubo. Non potra’ essere cosi’ purtroppo”. “Ma stasera non eri solo Stefano mio- aggiunge-. Stasera tanta, tantissima gente si e’ stretta intorno a me, a mamma e papa’, a dirci che non siamo soli. Nel lungo cammino che ancora ci aspetta per restituirti la dignita’ che meriti. Riposa in pace fratello mio“.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»