hamburger menu

A Bologna test veloci e gratis per Epatite C al Blq-checkpoint: risultati pronti in 20 minuti

BOLOGNA - Il suo nome scientifico e' "Hcv"

Pubblicato:22-10-2015 10:04
Ultimo aggiornamento:16-12-2020 20:40
Canale: Emilia Romagna
Autore:
FacebookTwitterLinkedInWhatsAppEmail

epatite CBOLOGNA – Il suo nome scientifico e’ “Hcv” ma tutti la conoscono come epatite C. Ma quanti hanno mai fatto un controllo? Da oggi, i cittadini di Bologna hanno una chance in piu’ e gratis: al “Blq Checkpoint”, in via S.Carlo 42/c, grazie all’associazione Lgbt “Plus onlus”, sara’ possibile sottoporsi al test veloce, di tipo salivare, per l’epatite C. E se qualcuno ha di fretta, nessun problema: il risultato delle analisi sara’ pronto in 20 minuti. Chi si sottopone al test, deve pero’ rispettare qualche semplice regola: non bisogna aver mangiato, ne’ fumato, ne’ aver usato chewing-gum da almeno 15 minuti cosi’ come bisogna aver bevuto solo acqua.

Il test veloce e’ un primo passo per combattere il virus, ‘sconosciuto’ a  molti ma che, se contratto per via sanguigna, puo’ portare a infezioni asintomatiche e danneggiare seriamente il fegato. I giorni d’apertura sono martedi’ e giovedi’ (dalle 18 alle 21) e, in occasione della “Testing week”, che si terra’ dal 20 al 26 novembre, le porte del Checkpoint saranno aperte tutti i giorni, ai medesimi orari. Una prevenzione a tutto tondo e’ quella messa in campo dalla Plus onlus con la Regione Emilia-Romagna, il Comune di Bologna, l’Ausl e l’ospedale S.Orsola-Malpighi. Test gratuiti e anonimi, compreso quello per l’Hiv, sono offerti ai cittadini che possono richiedere anche consulenze personalizzate e consigli per la salute sessuale.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it

2020-12-16T20:40:25+02:00