hamburger menu

Crolla la scalinata del Globe Theatre di Roma: feriti gli studenti, tre in codice rosso

Dopo la proiezione del 'Macbeth', l'incidente in cui sono rimasti coinvolti 12 ragazzi di diverse scuole

22-09-2022 17:08
globe_theatre_crollo_gualtieri
FacebookTwitterLinkedInWhatsAppEmail

ROMA – “Crollo parziale di una scalinata del Globe Theatre a Villa Borghese durante l’esodo a fine spettacolo. Coinvolti lievemente alcuni ragazzi soccorsi dai Vigili del fuoco. In corso le operazioni di messa in sicurezza dell’area”. Lo fanno sapere in un tweet i Vigili del fuoco. A cedere, ha spiegato il sindaco Roberto Gualtieri, è stata una scala esterna. Il primo cittadino si è recato sul luogo dell’incidente per effettuare un sopralluogo e verificare la situazione. Il bilancio finale del crollo è di dodici feriti, undici dei quali sono stati portati in ospedale e uno curato sul posto, ha fatto sapere l’assessore della Sanità della Regione Lazio, Alessio D’Amato.

I FERITI NEL CROLLO AL GLOBE THEATRE

Nel dettaglio: due feriti sono stati trasportati al Gemelli, due al San Camillo, due all’Umberto I, due al Santo Spirito, due al Bambino Gesù sono e uno al San Giovanni. “Hanno tutti riportato traumi da caduta, sono in corso tutti gli esami clinici e sono tutti vigili e collaboranti. Al triage sono risultati tutti codici verdi e gialli, due le situazioni meritevoli di maggior approfondimento e sono relative ai due feriti trasportati al San Camillo e al Policlinico Gemelli, ma nessuno in condizioni preoccupanti. I soccorsi sono stati tempestivi ed è stato avvisato il responsabile dell’Ufficio scolastico regionale”, ha concluso l’assessore.

LA DINAMICA DELL’INCIDENTE

Tra i coinvolti, anche alcuni studenti di Roseto degli Abruzzi: il sindaco di Roma ha telefonato al collega del Comune abruzzese per informarlo sulle condizioni dei giovani. I ragazzi, provenienti da diverse scuole, avevano appena finito di vedere il ‘Macbeth’ e si stavano avviando verso l’uscita, quando una delle scale di legno del teatro ha ceduto, facendoli cadere a terra. “Un pezzo della scala posteriore è crollata, e i ragazzi che stavano uscendo sono caduti. Delle 12 persone ricoverate però non ci sono situazioni di gravità – ha detto il sindaco di Roma Roberto Gualtieri – siamo molto dispiaciuti per questo incidente che è un fatto grave. Stiamo cercando di capire le ragioni”.


“Ho parlato con il direttore organizzativo del teatro – ha proseguito il primo cittadino – e mi ha spiegato che a maggio 2021 sono stati realizzati gli interventi di manutenzione necessari per ricevere l’agibilità, che era stata concessa regolarmente. La prossima verifica sarebbe dovuta avvenire nell’estate del 2023. Ma evidentemente qualcosa non ha funzionato. È bene che si faccia chiarezza – ha osservato Gualtieri -, immagino che ci sarà un’inchiesta per capire perché una scala dichiarata agibile non lo è stata e ha messo in pericolo la vita dei ragazzi. È inaccettabile che delle scolaresche che hanno visto il Macbeth poi debbano rischiare la vita”.

IL TEATRO RESTERÀ CHIUSO

“Quello che è successo è che dalla scala di sicurezza si sono sganciate delle piastre di tenuta della rampa. Un fatto grave”. Così il sindaco di Roma. “Mi dispiace per i ragazzi coinvolti e ora credo si debbano accertare le responsabilità che hanno portato al crollo della scala”. Gualtieri poi ha annunciato: “Il teatro sarà chiuso e dichiarato inagibile per la messa in sicurezza ma non sappiamo per quanto tempo. Adesso gli interrogativi sull’agibilità delle scale sono concreti. I teatri devono essere sicuri”.

SINDACO ROSETO DEGLI ABRUZZI: “RASSICURAZIONI SUI NOSTRI RAGAZZI”

“Stiamo monitorando in tempo reale la situazione dei nostri ragazzi del Liceo ‘Saffo’ rimasti coinvolti nel crollo di parte della scalinata del Globe Theatre a Villa Borghese a Roma. Ho ricevuto rassicurazioni sullo stato di salute dei nostri studenti dal Dirigente Scolastico, Prof. Achille Volpini, e dalla Consigliera Comunale Simona Di Felice, docente presso l’Istituto che stava accompagnando gli studenti in gita”. Lo fa sapere il sindaco di Roseto degli Abruzzi, Mario Nugnes.

“Alcuni di loro sono stati portati negli ospedali romani per le dovute cure, ma al momento non ci sarebbero situazioni preoccupanti, stiamo comunque tenendo sotto controllo la situazione e daremo eventuali aggiornamenti nelle prossime ore. Ho avuto anche il piacere di sentire il sindaco di Roma, Roberto Gualtieri, immediatamente intervenuto sul posto che mi ha rassicurato sulla situazione e che ringrazio per la premura dimostrata nei confronti dei nostri ragazzi e dei loro accompagnatori. Ci tengo infine a ringraziare, a nome della nostra città, i soccorritori che sono immediatamente intervenuti sul posto”, conclude Nugnes.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it

2022-09-22T17:08:08+02:00