hamburger menu

Viale Jonio è stata riaperta al traffico dopo l’allagamento

A poco meno di 48 ore dalla rottura della conduttura che ne aveva causato l'allagamento l'importante arteria del III Municipio di Roma può tornare alla normalità

FacebookTwitterLinkedInWhatsAppEmail

ROMA – Viale Jonio è stata riaperta al traffico. A poco meno di 48 ore dalla rottura della conduttura che ne aveva causato l’allagamento e la chiusura totale alle auto, con l’acqua che aveva bloccato alcune auto in transito e parcheggiate ed era arrivata fin dentro i negozi, l’importante arteria del III Municipio di Roma può tornare alla normalità. Ad annunciarlo all’agenzia Dire è il presidente del III Municipio di Roma, Paolo Marchionne, sul posto insieme a tecnici e funzionari del Campidoglio e tra i primi a intervenire l’altro ieri.

LEGGI ANCHE: Danno all’acquedotto, viale Jonio a Roma finisce sott’acqua: chiusa al traffico

“Stamattina alle 7.30 hanno fatto le prove di trazione dell’albero per valutarne le condizioni (all’incrocio tra viale Jonio e via Matteo Bandello proprio al di sopra della conduttura esplosa, ndr) e ha risposto alla grande. È stata eseguita anche la tomografia, una lastra al tronco, per capire se ci sono cavità pericolose”, ha spiegato Marchionne. Dopo il sopralluogo di stamattina, il via libera: “Ora è arrivata la relazione dell’agronomo che sta facendo esami da due giorni e certifica che è tutto a posto, possiamo riaprire”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it

2022-09-22T14:10:11+02:00