Intercettazioni, Ferranti: “Nessun bavaglio, basta con la demagogia”

Donatella Ferranti, presidente della commissione Giustizia e relatrice del ddl sul processo penale, commenta così il via libera della Camera alla delega sulle intercettazioni
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Donatella FerrantiROMA – “Nessun bavaglio all’informazione né tantomeno ostacoli alle indagini, e chi si ostina a sostenere il contrario dice falsità e fa pura demagogia”. Donatella Ferranti, presidente della commissione Giustizia e relatrice del ddl sul processo penale, commenta così il via libera della Camera alla delega sulle intercettazioni: “E’ giusto che vengano conosciuti gli esiti delle intercettazioni ma ci sono dei limiti che sono quelli dettati dalla Costituzione, la riservatezza- sottolinea l’esponente del Pd- non è quella dell’indagato ma di chi è estraneo all’indagine”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»