Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Aosta ospiterà conferenza nazionale Fondazioni di comunità

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

AOSTA – Il 23 e il 24 settembre prossimi Aosta ospiterà la quarta edizione della conferenza nazionale delle Fondazioni di comunità, organizzata dall’associazione italiana delle Fondazioni ed Enti Filantropici (Assifero). Ospite della Fondazione comunitaria della Valle d’Aosta, l’evento riunirà i maggiori rappresentanti delle fondazioni di comunità italiane, coloro che le supportano e i portatori d’interesse verso il mondo della filantropia comunitaria.

Il programma, ancora in fase di definizione, prevede una serie di incontri, conferenze interattive e tavoli di lavoro dedicati a specifiche tematiche. Le Fondazioni di comunità costituiscono sui territori “piattaforme fondamentali” utili nel “mettere in rete istituzioni locali e organizzazioni del terzo settore per affrontare le sfide complesse, sociali, economiche e culturali che caratterizzano la nostra attualità”, scrive la Fondazione comunitaria della Valle d’Aosta in una nota. Nel perseverare in questo intento, “le due giornate- spiega il presidente Pietro Passerin d’Entrèves- sono organizzate con l’obiettivo di promuovere le interazioni, la circolarità delle informazioni, lo scambio di conoscenze, relazioni di fiducia e partenariati, la costruzione di capacità individuali e collettive e alterneranno momenti di workshop, sessioni per addetti ai lavori e sessioni pubbliche”. 

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»