Migranti, incendiato a Favara il barcone simbolo dell’accoglienza

Sull’episodio indagano i carabinieri mentre la sindaca, Anna Alba, parla di “gesto vile”
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

PALERMO – Incendiato nella notte a Favara, in provincia di Agrigento, il barcone denominato ‘El Peskador’, simbolo dell’accoglienza e dell’immigrazione, posto nel piazzale Belvedere di San Francesco. Sull’episodio indagano i carabinieri mentre la sindaca, Anna Alba, parla di “gesto vile” e auspica “che sia solamente un mero atto vandalico e non un gesto razzista”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»