Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

In mountain bike sul ghiacciaio: torna a Cervinia la Maxi Avalanche

Maxi avalanche cervinia mountain bike
Oltre 200 biker da tutta Europa scenderanno dal Plateau Rosa per arrivare nel centro di Breuil
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

BREUIL-CERVINIA, VALTOURNENCHE (AOSTA) – Una discesa mozzafiato, con partenza in gruppo dal ghiacciaio del Plateau Rosa, per arrivare nel pieno centro di Breuil-Cervinia, una decina di chilometri e 1.500 metri di dislivello più in basso. È la Maxi Avalanche, gara internazionale di mountain bike downhill marathon, che torna a Cervinia da domani con le prove libere a domenica, giornata delle due manche di gara. La “Maxi” torna dopo l’interruzione forzata dello scorso anno dovuta alla pandemia da Covid-19. Gli organizzatori, guidati da Daniele Hérin, spiegano che “quest’anno le condizioni di innevamento del ghiacciaio sono eccezionali e per questo si prefigura un evento sportivo di alto livello”.

Maxi avalanche cervinia mountain bike
La partenza della Maxi dal ghiacciaio del Plateau Rosa

Breuil-Cervinia, a 2.050 metri di quota, negli ultimi anni ha investito tanto per sviluppare un bike park, immerso in uno scenario di alta montagna, proprio trainato dalla visibilità internazionale che la Maxi Avalanche ha garantito negli oltre dieci anni in cui è organizzata. Inserita in un circuito internazionale, garantisce ogni anno la partecipazione di oltre 200 biker provenienti da tutta Europa. I concorrenti sfideranno il ghiacciaio, con la partenza posizionata a 3.500 metri, sul Plateau Rosa, al confine italo-svizzero, lanciandosi a velocità che sfiorano i 100 chilometri orari.

Maxi avalanche cervinia mountain bike
La partenza della Maxi dal ghiacciaio del Plateau Rosa

La formula della Maxi Avalanche permette di mettere in competizione i migliori rider del mondo accanto agli amatori della disciplina. Accanto alla gara tradizionale, è prevista una competizione per e-bike e la “Mega Kids” pensata per i ragazzi tra i 7 e i 14 anni, che avranno modo di affrontare la loro prima Maxi Avalanche in due manche, su un percorso ridotto, con partenza dal 2.500 metri di Plan Maison. Il programma della Maxi Avalanche prevede domani le prove libere dalle 8.30 alle 16.30, sabato le qualifiche dalle 13, domenica le due manche: la prima dal ghiacciaio alle 9.20, la seconda alle 12.30.

Maxi avalanche cervinia mountain bike
Un passaggio a Cime Bianche Laghi

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»