Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Fece battute sull’Olocausto: licenziato il direttore della cerimonia di apertura di Tokyo 2020

olimpiadi tokyo 2020
Sul web spunta uno sketch del 1998 con battute del direttore dello spettacolo di inaugurazione dei Giochi Kentaro Kobayashi, che viene licenziato dal Comitato organizzatore
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Uno sketch contenente battute sull’Olocausto, e risalente al 1998, è costato caro a Kentaro Kobayashi, direttore dello spettacolo per la cerimonia di apertura di Tokyo 2020, licenziato per questo dal Comitato organizzatore dei Giochi. Seiko Hashimoto, coordinatore dei Tokyo, ai giornalisti presenti ha spiegato che questo sketch “è venuto alla luce” e al suo interno Kobayashi ha usato un linguaggio irridente nei confronti di un fatto storico “tragico”. Per questo è stato deciso di “sollevare Kobayashi dal suo incarico”. Kobayashi ha provato a scusarsi (una scenetta con “battute estremamente inadeguate”) ma evidentemente era troppo tardi.

LEGGI ANCHE: A Tokyo contagi ancora in crescita alla vigilia delle Olimpiadi. E la Guinea si ritira

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»