fbpx

Tg Lazio, edizione del 22 luglio 2020

CONFISCATO IN VIA DEFINITIVA IL SALARIA SPORT VILLAGE

Confiscato dalla Guardia di Finanza il ‘Salaria Sport Village’, acquistato dall’imprenditore Diego Anemone con disponibilità finanziarie frutto di reati di evasione fiscale, riciclaggio e appropriazione indebita. Il provvedimento chiude la vicenda giudiziaria dopo le pronunce della Corte di Cassazione. Insieme ad Angelo Balducci, ex presidente del Consiglio superiore dei Lavori Pubblici, Anemone è stato al centro delle indagini condotte sulla cosiddetta ‘cricca’ degli appalti che per oltre un decennio, dal 1999, attraverso condotte corruttive e illeciti tributari diretti a camuffare l’erogazione di ‘tangenti’, ha consentito l’assegnazione di importanti opere pubbliche.

A ROMA 108 ETTARI DI SUOLO CONSUMATO IN UN ANNO, RECORD ITALIANO

Roma prima in Italia per consumo di suolo. Lo certifica il rapporto Ispra presentato oggi. Con un incremento di suolo artificiale pari a 108 ettari, la Capitale si conferma il Comune italiano con la maggiore quantità di territorio trasformato in un anno (arrivando a 500 ettari dal 2012 ad oggi), seguito da Cagliari (+58 in un anno) e Catania (+48). Va meglio a Milano, Firenze e Napoli, con un consumo inferiore all’ettaro negli ultimi 12 mesi (+125 ettari negli ultimi 7 anni a Milano, +16 a Firenze e +24 a Napoli).

STREET ART IN OSPEDALI LAZIO PER DIRE GRAZIE AL PERSONALE

La forza comunicativa dei murales sulle facciate di 12 ospedali del Lazio per ringraziare il personale sanitario nella fase dell’emergenza covid-19. È stata presentata questa mattina presso l’Ospedale San Camillo Forlanini di Roma ‘Diciamo insieme Grazie’, l’iniziativa promossa dalla Regione che coinvolgerà noti artisti come Agostino Iacurci, Alice Pasquini e Lucameonte. “Tutte avranno un significato legato all’impegno dimostrato durante l’emergenza”, ha assicurato l’ideatrice del progetto, Sabina Mintullo, mostrando il primo cantiere al Pronto Soccorso del San Camillo, dove gli artisti Gummy Gue stanno dipingendo un’opera.

CONSIGLIO REGIONALE OK A PIANO ASSETTO RISERVA DECIMA MALAFEDE

Il Consiglio regionale del Lazio ha approvato, con i voti del centrosinistra e del M5S, il Piano di assetto della Riserva naturale di Decima Malafede, istituita con la legge regionale nel 1997. Il provvedimento garantisce la salvaguardia dei circa seimila ettari dell’area verde di Roma, in cui sono presenti tratti naturalistici di pregio, come ad esempio la Sughereta, il bosco di cerro, la Macchia di Capocotta e la Macchia Grande di Trigoria.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Guarda anche:

22 Luglio 2020
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»