VIDEO | Ndrangheta, 12 arresti nel reggino per traffico di droga

Le misure di custodia cautelare in carcere sono state emesse nei confronti di soggetti ritenuti appartenenti alle cosche di ndrangheta Mammoliti e Giorgi
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print


REGGIO CALABRIA – 12 misure di custodia cautelare in carcere sono state emesse oggi dalla Direzione distrettuale antimafia di Reggio Calabria nei confronti di soggetti ritenuti appartenenti alle cosche di ‘ndrangheta Mammoliti e Giorgi, operanti nella locride e nella Piana di Gioia Tauro. L’operazione denominata Koleos e’ stata eseguita dalla polizia di Stato ed ha disarticolato un cartello criminale finalizzato al traffico di sostanze stupefacenti tipo cocaina. Al momento sono ricercati all’estero altri due soggetti colpiti da provvedimento restrittivo.

L’attivita’ di indagine, condotta dal commissariato di polizia di Siderno inizialmente per la cattura del latitante Rocco Mammoliti, arrestato nei Paesi Bassi dalla polizia olandese il 9 giugno 2016, ha consentito di accertare l’esistenza e l’operativita’, dal mese di ottobre 2015 al mese di febbraio 2016, nell’area ricompresa tra Bovalino, Careri e altri comuni della Locride, di un’articolata organizzazione criminale, con sbocchi in Puglia e Sicilia, finalizzata a reati legati al traffico di droga, i cui principali esponenti,  sono stati individuati nei fratelli Domenico e Francesco Mammoliti e Giovanni Giorgi. Il sodalizio criminale disponeva di efficienti basi logistiche individuate a Rizziconi e a Benestare ma anche basi logistiche insospettabili, come in un camping a Condofuri. Dalle indagini e’ emersa la grande capacita’ dei fratelli Mammoliti e di Giovanni Giorgi di movimentare quantita’ consistenti di cocaina da un giorno all’altro senza soluzione di continuita’. Si e’ riscontrato che il sodalizio criminale e’ riuscito a movimentare, nel periodo compreso tra ottobre 2015 e febbraio 2016, circa 160 kg di cocaina per un valore all’ingrosso di 7 milioni di euro circa. 

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

22 Luglio 2020
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»