fbpx

Tg Cinema, edizione del 22 luglio 2020

DA CINEMA SULL’ACQUA A VENEZIA: LE NOVITÀ DI ALICE NELLA CITTÀ

Arena galleggiante all’Eur, in collaborazione con Eur Spa e ‘Sintonie’, la nuova linea di ricerca pensata con la Mostra del Cinema di Venezia. Sono queste alcune delle novità di Alice nella Città, la sezione autonoma e parallela della Festa del Cinema di Roma, annunciate dai direttori artistici Fabia Bettini e Gianluca Giannelli. Il 24 agosto si parte con ‘Floating Theatre’, al laghetto dell’Eur: la prima esperienza di arena galleggiante a Roma. La nuova struttura avrà una capienza di 150 posti con audio diffuso attraverso cuffie wireless. Tra i film in programma, l’anteprima di ‘Mister Link’: la pellicola d’animazione in stop-motion di Chris Butler. ‘Sintonie’, invece, propone un programma di cinque film della Mostra, selezionati dal direttore Alberto Barbera, che saranno riproposti nel programma di Alice, per approfondire e dare spazio ai temi più vicini ai giovani. Tra le anticipazioni della tradizionale edizione della kermesse, in programma dal 15 al 25 ottobre all’Auditorium Parco della Musica e in altri luoghi della Capitale, anche ‘Gagarine’ di Fanny Liatard e Jeremy Trouilh primo titolo del Concorso e ‘Il mio corpo’ di Michele Pennetta, primo titolo del ‘Panorama Italia’.

PUPI AVATI TORNA SUL SET PER ‘LEI MI PARLA ANCORA’

Lunedì 3 agosto partiranno le riprese di ‘Lei mi parla ancora‘, il nuovo film di Pupi Avati che torna dietro la macchina da presa dopo il successo de ‘Il Signor Diavolo’. Il film, liberamente tratto dall’omonimo libro di Giuseppe Sgarbi, racconta la relazione amorosa tra Nino e Caterina: un amore lungo 65 anni e mai finito, neanche con la morte di lei, come scrisse lo stesso autore. Le riprese dureranno sei settimane tra Roma e Ferrara, dove Sgarbi – padre di Vittorio ed Elisabetta – trascorse parte della sua vita. Tra gli interpreti principali ci sono Renato Pozzetto, Stefania Sandrelli, Isabella Ragonese, Lino Musella, Fabrizio Gifuni. Completano il cast Chiara Caselli, Alessandro Haber, Serena Grandi, Gioele Dix e Nicola Nocella.

VENEZIA 77: SWINTON E HUI LEONI D’ORO ALLA CARRIERA

Tilda Swinton, una delle interpreti più originali ed intense, ed Ann Hui, tra le registe più apprezzate, prolifiche e versatili del continente asiatico, saranno premiate con il Leone d’oro alla carriera alla 77. Mostra del Cinema di Venezia, diretta da Alberto Barbera, in programma dal 2 al 12 settembre al Lido. “Sarà per me una vera gioia venire a Venezia, soprattutto quest’anno, per celebrare l’immortale arte del cinema e la sua ribelle capacità di sopravvivenza di fronte a tutte le sfide che il cambiamento può porre a noi tutti”, ha commentato la Swinton nell’accettare il premio. Entusiasmo condiviso anche dalla Hui, che ha dichiarato: “Sono così felice che non riesco a trovare le parole. Spero solo che nel mondo tutto volga presto per il meglio”.

‘TENET’, IL FILM DI NOLAN RINVIATO A DATA DA DESTINARSI

Dopo svariati slittamenti, ‘Tenet’ di Christopher Nolan sarebbe dovuto arrivare nei cinema italiani il 26 agosto, distribuito da Warner Bros. Nelle ultime ore, però, è stato annunciato che l’uscita del film più atteso dell’anno è stata nuovamente posticipata a data da destinarsi. Una decisione inevitabile, vista la situazione attuale che c’è negli Stati Uniti a causa dell’emergenza Coronavirus, che però sta facendo impazzire i fan di Nolan che non vedono l’ora di immergersi nelle 2 ore e 31 minuti della pellicola che promette inversione del tempo, azione, adrenalina e colpi di scena mozzafiato. Nel cast John David Washington, Robert Pattinson, Elizabeth Debicki, Dimple Kapadia, Aaron Taylor-Johnson, Clemence Poesy, Michael Caine e Kenneth Branagh.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Guarda anche:

22 Luglio 2020
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»