Governo, Salvini: “Siamo nelle mani di Dio, ma non sarò premier senza elezioni”

A chi gli domanda se immagina di diventare capo del governo senza passare dalle urne, risponde seccamente: "No"
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

FIRENZE – “Non ho incontri in agenda, e per quanto riguarda il futuro siamo nelle mani del buon Dio”. Lo afferma il vicepresidente del Consiglio e ministro dell’Interno, Matteo Salvini, rispondendo a Firenze a una domanda sul futuro del governo. A Salvini viene domandato se è stato fissato un incontro con Di Maio per stemperare le tensioni nella maggioranza 5 Stelle-Lega.

Secondo alcuni retroscena il vicepresidente del Consiglio, Matteo Salvini, starebbe meditando di risolvere le tensioni nella maggioranza andando a sostituire personalmente il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte. L’ipotesi viene seccamente esclusa dal diretto interessato, nel corso di una conferenza stampa a Firenze.

A chi gli domanda se immagina di diventare capo del governo senza passare dalle urne, risponde seccamente: “No”.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

22 Luglio 2019
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»