Caso Bibbiano, Renzi: “Chi strumentalizza la violenza sui bambini fa schifo”

"E dire che l’associazione sotto accusa ha ricevuto finanziamenti dal Movimento 5 Stelle"
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – “Sono in volo verso l’Italia e leggo le polemiche su Bibbiano. Per me chi compie violenza sui bambini va punito senza pietà: la violenza contro i piccoli è l’atto più odioso che possa esistere. Non è un errore, è un orrore. Dunque: i responsabili paghino. E la magistratura individui i colpevoli, senza che sia il nuovo tribunale del popolo, i social media, a decidere chi è responsabile e chi no: vogliamo giustizia, giustizia, giustizia. E chi ha sbagliato, chiunque sia, deve pagare senza sconti”. A dirlo è stato ieri Matteo Renzi, senatore del Pd, in un post sul suo profilo facebook, parlando del caso di Bibbiano, in provincia di Reggio Emilia, dove un’inchiesta ha svelato un giro di affidi pilotati di bambini che venivano sottratti ai genitori in modo fraudolento.

“In queste ore – aggiunge Renzi – Cinque Stelle e Lega attaccano a testa bassa contro di noi attribuendoci le colpe di ciò che è avvenuto a Bibbiano. Incredibile! Non potendo parlare del governo cercano un diversivo per spostare l’attenzione: e dunque strumentalizzano questa tragedia. I miei amici mi dicono: ma chi te lo fa fare di intervenire su questo tema così delicato? Io dico che chi usa violenza contro i bambini deve andare in carcere e che chi strumentalizza politicamente la violenza sui bambini FA SCHIFO! Con che faccia Di Maio e Salvini attaccano noi? Su questi temi dovremmo essere uniti tutti insieme per difendere i bambini. Siamo padri e madri, siamo figli: come si fa a dividerci su vicende del genere? Che vergogna utilizzare l’orrore per attaccare gli avversari politici, che pure non c’entrano nulla”.

Salvini: “Presto a Bibbiano, sinistra fa business su minori”. Fiano (Pd): “Fai schifo”

Renzi osserva ancora: “È il modello della propaganda populista e delle fake news: lo abbiamo già visto sulle banche, su Consip, sull’aereo di stato. Ma sui bambini è insopportabile! Chi come Di Maio strumentalizza persino la vita per recuperare due voti, si qualifica per quello che è: un omuncolo meschino. E dire che l’associazione sotto accusa ha ricevuto finanziamenti dal Movimento 5 Stelle: sarebbe facile attaccarlo su questo. Ma noi siamo esseri umani e sappiamo che su questi temi non si gioca. Davanti alla violenza sui bambini chiediamo giustizia. Non giustizialismo. Giustizia per quei bambini, carcere per chi ha sbagliato. E tanta pena per quei politici che strumentalizzano persino l’orrore”.

‘Vogliono rapirmi’, ecco le bugie per togliere bambini ai genitori

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

22 Luglio 2019
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»