Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

‘Derrick’ era nazista, la Tv tedesca: cancellato per sempre

Horst Tappert ex agente delle SS, un passato che non si dimentica
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

derrick nazistaROMA – L’ispettore Derrick sparisce per sempre dalla Tv pubblica tedesca, la Zdf. La decisione dopo la scoperta, avvenuta tre anni fa, del passato da nazista dell’attore Horst Tappert. Da eroe della tv nazional popolare a ‘mostro’ dal passato inconfessabile, questa la parabola discendente dell’attore reso noto da Derrick in tutto il mondo.

Ispettore Derrick, un poliziesco che ha fatto storia

L’ispettore Derrick  è la serie televisiva tedesca, trasmessa dal 20 ottobre 1974 al 16 ottobre 1998, dalla sconfinata notorietà. Un raro esempio di genere poliziesco europeo in grado di competere con le serie tv statunitensi, vere padrone del mercato. Asciutta, lenta come non mai, la serie ebbe grande successo grazie al suo protagonista, Horst Tappert. Spulciando Wikipedia è possibile leggere:

“La serie fu prodotta in Germania Ovest a partire dal 1973 dalla ZDF, il secondo canale pubblico, sulla scia del successo ottenuto da Der Kommissar, omologa serie poliziesca tedesca trasmessa dal 1969 come risposta all’invasione di fiction americane. Per la nuova serie la produzione tentò infatti di attribuire un cognome americaneggiante seppure locale al personaggio: per ispirazione si consultò l’elenco telefonico di Monaco, riscontrando numerosi abbonati di nome Derrick. Gli attori protagonisti sono Horst Tappert (1923-2008), nei panni dell’ispettore capo Stephan Derrick, e Fritz Wepper, nei panni dell’ispettore Harry Klein, fedele assistente di Derrick fino all’ultima puntata. Derrick debuttò sul canale della ZDF nel 1974. Il pubblico decretò il successo della nuova serie fin dall’inizio mentre la critica, come avvenne alcuni anni dopo al debutto in Italia nel 1979, lo stroncò giudicandolo noioso”. 

Ispettore Derrick, una fine ingloriosa

Tappert è deceduto nel 2008 alla veneranda età di 85 anni. Il suo passato da nazista, militò nelle file delle SS, venne ispettore derrick nazistaalla luce nel 2013. Tra i cimeli della sua casa anche una ‘cassetta’ dei ricordi all’insegna della svastica. La Zdf prese subito la decisione di bandire la serie Tv dalle trasmissioni e oggi l’archiviazione definitiva. “L’emittente non ha in programma neppure in futuro la riproposizione delle serie di Derrick”, ha fatto sapere Peter Gruhne portavoce ufficiale della Tv di stato tedesca. Anche se la partecipazione al corpo delle SS è ormai appurata non è stato possibile, fino ad oggi, accertare se Horst Tappert abbia o meno partecipato a crimini contro l’umanità.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»