NEWS:

Meteo, le previsioni di sabato 22 giugno 2024

Da Nord a Sud del Paese, le condizioni meteorologiche della giornata

Pubblicato:22-06-2024 07:41
Ultimo aggiornamento:22-06-2024 07:43
Autore:

meteo 11 luglio
FacebookLinkedInXEmailWhatsApp

Nord

Nelle prime ore del giorno annuvolamenti compatti sparsi sulle aree montuose e sul restante triVeneto, con le ultime precipitazioni su queste ultime regioni; cielo invece poco nuvoloso sul resto del nord. Nel corso della mattina seguiranno schiarite sulle aree pianeggianti di Veneto e Friuli-Venezia Giulia, mentre le nubi diventeranno via via più compatte su Alpi e preAlpi con isolati temporali a partire dal pomeriggio. Peggiora in pianura dalla sera con precipitazioni sempre più frequenti e diffuse.

Centro


Nubi compatte sull’alta Toscana con possibilità di qualche locale breve rovescio; giornata in prevalenza soleggiata sul resto del centro.

Sud

Ampio e prevalente soleggiamento, salvo innocui annuvolamenti bassi e stratiformi attesi dal pomeriggio sulle coste tirreniche di Basilicata e Calabria, e poi dalla sera, su quelle campane.

Temperature

Minime in calo al centro-nord, Sardegna, regioni meridionali tirreniche, Puglia salentina e sulla Sicilia settentrionale; in rialzo sul restante territorio molisano e sulla Puglia settentrionale; senza variazioni di rilievo sul resto d’Italia; massime in debole aumento su Valle d’Aosta, Piemonte e Salento; stazionarie sulle aree ioniche; in diminuzione sul resto del paese con esaurimento delle condizioni di onda di calore al centro.

Venti

Deboli occidentali su val padana, regioni tirreniche e Sardegna con decisi rinforzi a nord dell’isola e sull’Appennino calabrese; deboli meridionali sulla Liguria, settentrionali sulla Sicilia e di direzione variabile sul resto d’Italia.

Fonte: Autostrade.it

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it


California Consumer Privacy Act (CCPA) Opt-Out IconLe tue preferenze relative alla privacy